Dolore

Impegnati da sempre nello studio dei
meccanismi del dolore e allo sviluppo di nuovi trattamenti,
ci focalizziamo su coloro i quali altre terapie hanno fallito.
Scopri di più

Il dolore rappresenta un campanello d’allarme che segnala al nostro cervello un potenziale danno che si sta verificando nel nostro corpo. Per la sua funzione protettiva, il dolore è fisiologico e utilissimo, in quanto ci permette di intervenire su ciò che lo provoca, permettendo all’organismo di tornare ad uno stato di normalità.Il dolore diventa patologico quando si automantiene, perdendo il significato iniziale e diventando a sua volta una malattia.

Si parla di dolore ‘cronico’ quando si protrae per oltre 3-6 mesi, al di là dei normali tempi di guarigione di una lesione o infiammazione. Il dolore cronico affligge milioni di persone, e in molti casi questi pazienti non ricevono cure adeguate, vedendo danneggiata in modo importante la propria qualità di vita.

Il network Mundipharma, riconoscendo quanto fosse importante fornire delle risposte adeguate ai pazienti con dolore, ha dedicato più di 35 anni allo studio dei meccanismi del dolore e allo sviluppo di nuove terapie, focalizzandosi soprattutto sui pazienti su cui altre cure hanno fallito.

La nostra esperienza in questo settore ci vede in prima linea nel plasmare il futuro della ricerca e dello sviluppo farmacologico nella gestione del dolore: disponiamo infatti di una gamma di farmaci antidolorifici in continua evoluzione e ci focalizziamo su ciò che ancora può essere scoperto e sviluppato.

Il nostro obiettivo da sempre: sviluppare farmaci che migliorino la qualità di vita dei pazienti e che facciano davvero ‘la differenza’ per lo specialista.